GALLERY
tepar 2016
BANDO

Regolamento del master

SOGGETTI PROMOTORI

A.N.A.A.M. Accademia Nazionale d'Arte Antica e Moderna Onlus
U.E.E.A. Unione Europea Esperti d'Arte Onlus

SEDE DEL CORSO

La Segreteria Amministrativa, Didattica e Organizzativa è sita presso la sede dell'ANAAM, via Antonio Gallonio 8, 00161 Roma

ISCRIZIONE

La domanda di partecipazione al Master dovrà essere inoltrata alla Segreteria Amministrativa o alla Segreteria Didattica e Organizzativa del Master sita presso la sede dell'ANAAM, via Antonio Gallonio 8, 00161 Roma, unitamente alla documentazione richiesta nel bando, entro i termini in esso indicati.
I candidati ammessi al Master dovranno regolarizzare la loro partecipazione al Corso attraverso la presentazione dei documenti indicati nel bando e il versamento della quota di iscrizione prevista, secondo le modalità in esso specificate.

DURATA

525 ore complessive articolate in 225 ore di lezioni frontali, 215 di attività personali, 85 di tirocinio

PERIODO DI SVOLGIMENTO

Il master si svolgerà nel periodo marzo-maggio 2018, in alternativa, per esigenze organizzative potrà essere svolto nel periodo settembre-novembre 2018.
Le lezioni saranno giornaliere, da lunedì a venerdì, dalle 15.00 alle 20.00.

COSTO DI PARTECIPAZIONE

Euro 3.700,00
Euro 2.000,00 per soggetti inquadrati in istituzioni pubbliche, conteggiati al di fuori del numero minimo e massimo di iscritti, per un massimo di 3 iscrizioni.

FINALITÀ FORMATIVE

Il master è finalizzato all'aggiornamento e all'ulteriore formazione di laureati di primo e secondo livello in Storia dell'Arte, Accademia di Belle Arti, Architettura, Giurisprudenza, Tecniche Giuridiche, Economia, Archeologia, e Diplomati di Istituti di Restauro (minimo biennali) che intendano svolgere o partecipare all'attività peritale d'arte in ambito giudiziale o stragiudiziale;
all'aggiornamento di quei professionisti che pur non esercitando personalmente la professione di periti d'arte, siano interessati ad approfondire le tecniche che portano alla redazione di una perizia d'arte.

ORGANIZZAZIONE

Direzione scientifica
Dario F. Marletto, Segretario Generale dell'U.E.E.A.
Comitato tecnico-scientifico
Marco Rosario Nobile, Università di Palermo, Facoltà di Architettura, Professore ordinario
Elena Flavia Castagnino, Archeologa, vice presidente University Women of Europe
Emanuele Fidone, S.D.S. di Architettura di Siracusa, Professore associato
Funzione del Tutor
---------------
Gestione amministrativa
Segreteria dell'ANAAM, via Antonio Gallonio 8, 00161 Roma

DEFINIZIONE DEI TITOLI PER L'AMMISSIONE

L’ammissione al Master è riservata ad un massimo di 12 aspiranti in possesso di laurea di primo o secondo livello in Storia dell'Arte, Accademia di Belle Arti, Architettura, Giurisprudenza, Tecniche Giuridiche, Economia, Archeologia, e diplomati di Istituti di Restauro (almeno biennali) In caso di superamento del numero massimo di richieste (12 preiscizioni) sarà utilizzato quale elemento di ammissione la maggiore anzianità di presentazione della domanda. In questo caso sono previsti eventuali ripescaggi in caso di rinuncia di aspiranti aventi diritto.

VERSAMENTO QUOTA DI PARTECIPAZIONE

La quota di iscrizione al Master è di Euro 3.700,00. La quota di preiscrizione è pari al 20% della quota di partecipazione. La quota di preiscrizione di Euro 740,00 viene perduta in caso di rinuncia al corso da parte del richiedente. Raggiunta la quota massima di 12 aspiranti preiscritti, le altre preiscrizioni mirate al ripescaggio per abbandono di iscritti, non prevedono il versamento della quota di preiscrizione.

DOCENTI

Stefano Liberati STORIA DELLE TECNICHE ARTISTICHE
Dario F. Marletto ANALISI OTTICHE NON DISTRUTTIVE SULLE OPERE D'ARTE
Francesco Mannuccia RESTAURO DI BENI CULTURALI
Alejandro Fernandez Vales TRATTAMENTO DIGITALE DELLE IMMAGINI
Dario Federico Marletto TECNICHE PERITALI
Stefano Liberati IL MERCATO E IL VALORE DELLE OPERE D'ARTE
Sebastiano Scala LEGISLAZIONE

TIROCINIO

Studio Peritale Associato "Expertise" di Roma

FREQUENZA E CRITERI DI ESCLUSIONE

Gli iscritti hanno l’obbligo di frequentare tutte le attività formative, che si svolgeranno secondo un calendario intensivo periodico, che sarà tempestivamente affisso nelle bacheche della Segreteria del Master. Il tetto massimo delle assenze consentite a ciascun iscritto non potrà superare il 20% del monte ore complessivo, da recuperare con attività extra curriculari. Per comprovati motivi di assenze più lunghe, il Comitato tecnico-scientifico si riserva di esaminare i singoli casi.

ESAME FINALE E DEFINIZIONE DEL CERTIFICATO DI COMPETENZA

Al termine del master, i candidati in regola con gli aspetti formali e sostanziali (tasse, documentazione, frequenza, verifiche in itinere, ecc.) dovranno sostenere, di fronte ad una commissione composta dal comitato tecnico - scientifico e da docenti del master, una prova di esame basata sulla discussione di un elaborato del candidato, inerente le tematiche trattate nel corso delle attività formative, e controfirmato da uno dei docenti del master. A coloro i quali supereranno l’esame finale, verrà rilasciato il titolo di esperto di primo livello in:

"TECNICHE PERITALI SULLE OPERE D'ARTE"

Il titolo dà diritto all'iscrizione all'Unione Europea Esperti d'Arte
associazione professionale in conformità alla Legge 4/2013

 

Programma

MODULI

1. STORIA DELLE TECNICHE ARTISTICHE
2. ANALISI OTTICHE NON DISTRUTTIVE SULLE OPERE D'ARTE
3. RESTAURO DI BENI CULTURALI
4. TRATTAMENTO DIGITALE DELLE IMMAGINI
5. TECNICHE PERITALI
6. IL MERCATO E IL VALORE DELLE OPERE D'ARTE
7. LEGISLAZIONE

PROGRAMMA DIDATTICO

STORIA DELLE TECNICHE ARTISTICHE (40 ore)
Master class:
Tecniche pittoriche (20 ore)
Tecniche scultoree (4 ore)
Tecniche calcografiche (12 ore)
Sistemi di ricerca bibliografica (introduzione all'OPAC) (4 ore)
50 ore di attività personali

ANALISI OTTICHE NON DISTRUTTIVE SULLE OPERE D'ARTE (34 ore)
Master class:
Lo spettro elettromagnetico (2 ore)
Macrofotografia digitale (2 ore)
Microscopia digitale (2 ore)
Fluorescenza Ultravioletta (4 ore)
Riflettografia all'Infrarosso in BN (4 ore)
Fotografia a luce radente (2 ore)
Radiografia (2 ore)
Redazione della relazione tecnica sulle AOND (16 ore)
25 ore di tirocinio (25 di lezione frontale)

RESTAURO DI BENI CULTURALI (36 ore)
Master class:
Stato di conservazione (20 ore)
Descrizione delle più comuni operazioni di restauro (12 ore)
Costi del restauro (4 ore)
40 ore di attività personali

TRATTAMENTO DIGITALE DELLE IMMAGINI (36 ore)
Master class:
Che cosa è un'immagine digitale (4 ore)
Trattamento di una immagine digitale (28 ore)
Utilizzo del pacchetto Office (4 ore)
50 ore di attività personali

TECNICHE PERITALI (42 ore)
Master class:
Motivazioni di una perizia (2 ore)
Redazione della relazione peritale (28 ore)
Il codice deontologico dei periti d'arte (4 ore)
L'UEEA (4 ore)
Il costo della perizia: costi fissi e costi variabili (4 ore)
50 ore di attività personali
75 ore di tirocinio (25 di lezione frontale e 50 ore personali)

IL MERCATO E IL VALORE DELLE OPERE D'ARTE (4 ore)
Master class:
Le banche dati delle vendite all'asta (2 ore)
Le gallerie e gli antiquari (ore 2)

LEGISLAZIONE (8 ore)
Master class:
La Consulenza Tecnica d'Ufficio (2 ore)
I quesiti del giudice (2 ore)
La terminologia tecnica (2 ore)
La Legge n. 633 del 22 aprile 1941 (2 ore)
10 ore di attività personali